"La repubblica" 12 marzo 2000

I due ragazzi che hanno costruito sul web il loro futuro. "Volevamo lasciare Napoli....."
Internet, laboratorio Vomero
"Così abbiamo inventato l'elenco telefonico dei cellulari"

Pioggia di contatti per Francesco, 25, e Pierluigi, 26 anni, "Abbiamo trenta milioni di clienti potenziali"

Una bella idea, due ragazzi svegli, trenta milioni di clienti. In uno sgabuzzino del Vomero, che in pochi giorni è già diventato un 'laboratorio' con tra computer surriscaldati da raffiche di e-mail, Pierluigi e Francesco hanno cambiato vita. Dormono di giorno (poche ore), lavorano di notte. Travolti dalla loro stessa 'invenzione'. Felici, ma ora sommersi da richieste, domande, proposte. Meravigliosamente elementare la loro idea: costruire una cosa che non esiste. E che è utilissima: l'elenco telefonico dei cellulari. E se materialmente non c'è, l'unico luogo dove si può realizzare è Internet. Pensato, fatto.

Eccoli i due 'yetties' napoletani, usando l'acronimo scovato dalla prestigiosa rivista 'Talk'. Vuol dire 'young, entrapreneurial, technology-based, talented', ovvero: giovani, intraprendenti, tecnologici e talentuosi. Ecco Pierluigi, 26 anni, laurea in Economia e Commercio, bancario fallito. Ed ecco Francesco, 25 anni, diploma di perito industriale grafico pubblicitario pentito. Si sono incontrati per caso, all'incrocio tra due 'partenze'. Pierluigi Marciano era appena 'fuggito' dalla banca dove lavorava da pochi mesi, pronto a scappare negli USA. Francesco de Luca aveva pronte le valigie per tornare in Irlanda, a Cork, dove doveva continuare la sua esperienza alla Apple Europe. Sono rimasti a Napoli. Trattenuti dalla loro idea, costruire su Internet un sito che offrisse agli oltre 30 milioni di possessori di telefonino, la possibilità di ritrovarsi, proprio come avviene col tradizionale elenco telefonico della Telecom. 'Era un chiodo fisso, ci abbiamo lavorato per 4 mesi prima di poter partire', spiegano. E nel giro di una settimana hanno già raccolto oltre mille iscrizioni, risposto a centinaia di richieste, e sono stati 'contattati' da 20 mila navigatori di Internet.

Come funziona www.elenconline.it? La legge vieta la pubblicazione di dati ricavati senza l'assenso degli utenti, e allora nel sito c'è una scheda da compilare e sono già oltre un migliaio i numeri di cellulare, soprattutto napoletani, che è possibile rintracciare. 'Si uniscono due grandi passioni degli italiani, Internet ed il cellulare. Ma quando siamo partiti non sapevamo dove saremmo arrivati. All'improvviso ci troviamo tempestati di richieste e necessariamente dovremmo trovare dei partner, tra i tanti che si sono subito fatti avanti - dicono Francesco e Pierluigi - per poter continuare ad assicurare la qualità del servizio. Senza contare che non si tratta di un semplice elenco telefonico. Il sito è pieno di informazioni e di servizi supplementari, tra cui anche un campo note dove ognuno può pubblicizzare se stesso, il proprio mestiere, le proprie offerte. Una specie di spazio inserzioni, ci abbiamo trovato anche un dee-jay che offriva la propria professionalità insieme al numero di telefonino'. Il campo era liberissimo ma al tempo stesso affollatissimo. Hanno individuato uno strumento diffusissimo, il cellulare, ed un servizio che non esisteva perchè molto complicato da realizzare da parte delle società di telefonia, visto che non si tratta di un unico gestore. L'avesse proposto la Telecom, avrebbe dovuto indirettamente escludere o includere favorendole, le compagnie concorrenti. 'In più - spiegano - il telefonino ed il numero ad esso collegato non è più un simbolo di privacy, sempre possibile con più schede, ma al contrario in molti casi è diventato un mezzo di comunicazione pubblico, col quale si lavora'.

Come funziona il servizio
Pagine mobili e iscrizione gratuita

E' NATO a Napoli, per iniziativa di due giovani 25enni, Francesco de Luca e Pierluigi Marciano, il primo elenco telefonico per i cellulari, e non solo quelli italiani, che contano circa 30 milioni di utenti. Si chiama 'Pagine Mobili' e si trova su Internet all'indirizzo www.elenconline.it, dove basta iscriversi gratuitamente per far conoscere il proprio recapito cellulare. Il sito è stato pensato e realizzato come contenitore al servizio dell'informazione e di altri 'elenchi'. Pagine Mobili dà la possibilità a quanti hanno un telefonino di essere su un elenco pubblico, usando eventualmente uno pseudonimo e, compilando un apposito profilo personale/professionale, diffondere i propri interessi, i propri hobbies, le proprie attività da pubblicizzare.

Nuovi iscritti

  • Ida Deregibus
  • Nakamoto Satoshi
  • Giuseppe Aprile
  • Rossano Tagliaferri
  • Barbara Debolini

Compleanni

  • Piero Llodigiani
  • Andrea Lafranconi
  • Guido Gambino
  • Tiziana Paoloni
  • Caterina Tomelleri
  • ...tutti...